Igienizzare poltrone: il vantaggio di usare prodotti naturali

Igienizzare poltrone, soprattutto durante la stagione primaverile, è davvero molto importante. Le pulizie domestiche non si fanno certo attendere. Tra quelle che impegnano di più ogni giorno troviamo indubbiamente l’igienizzazione dei vari elementi d’arredo, che siano tappetti oppure mobili, divani e ovviamente anche le poltrone.

Igienizzare poltrone, ogni quanto bisogna svolgere tale operazione?

Nello specifico, si consiglia di effettuare la pulizia dei divani e delle poltrone in tessuto con una cadenza quantomeno pari a due volte all’anno. Certo, però, è da mettere in conto una notevole fatica: per questa ragione, spesso e volentieri, l’obiettivo è quello di usare dei prodotti naturali senza spendere troppe energie e, magari, rischiare di ritrovarsi il giorno dopo con il mal di schiena.

L’uso di prodotti naturali

Per effettuare l’igienizzazione di poltrone e divani, sia in stoffa che in tessuto, il consiglio migliore da seguire è quello di impiegare prodotti naturali che si hanno già a disposizione in casa e che abbiano un importante potere disinfettante e pulente.

Utilizzare dei prodotti naturali per la pulizia e igienizzazione delle poltrone permette di risparmiare anche un bel po’ di soldi nel momento in cui dovete are la spesa. Tra gli ingredienti che potrete trovare direttamente in cucina e che si possono agevolmente riutilizzare per svolgere tutte queste operazioni che rientrano nella pulizia dell’appartamento troviamo sicuramente anche l’aceto bianco.

Aceto bianco e acqua: che effetto pulente!

Si può aggiungere mezzo bicchiere di aceto bianco all’interno di un litro di acqua: a questo punto basta mischiare e poi versare tale composto sull’intera superficie che si deve ripulire, utilizzando un panno che deve essere ben imbevuto e strizzato alla perfezione. Una volta portata a termine tale operazione, il consiglio è quello di cambiare l’aria e lasciare aperte le finestre per almeno tre ore.

In questo modo, sia il divano che la poltrona saranno completamente puliti e disinfettati al 100%. Per quanto riguarda tutti quegli elementi d’arredo che vengono realizzati in pelle, invece, il sapone di Marsiglia può essere un ottimo alleato per svolgere le attività di igienizzazione. Spostando l’attenzione su tutti quei divani in ecopelle, invece, si può utilizzare la polvere di bicarbonato, che può vantare altrettanta efficacia nel raggiungere il risultato finale.

Il vantaggio di usare la polvere di bicarbonato

La polvere di bicarbonato si usa lasciandola agire per circa una ventina di minuti: poi, si può eliminare utilizzando un panno che deve essere solo leggermente umido, oppure si può utilizzare anche l’aspirapolvere.

CONDIVIDI