Come scegliere la poltrona giusta

La scelta della poltrona giusta.

Scegliere la poltrona che fa per te non è semplice visto che è un importante componente d’arredo.

La poltrona deve avere delle caratteristiche specifiche non solo per quanto riguarda il comfort, ma deve pure sposarsi bene con il resto dell’arredamento. Quindi sono molteplici le attenzioni che si devono avere quando se ne acquista una. Adesso andiamo a vedere come scegliere la poltrona giusta per te.

Caratteristiche generali e dimensioni.

Scegliere una poltrona di certo non è facile, consideriamo prima di tutto quali sono le caratteristiche che deve avere per soddisfare le proprie esigenze. Prima di tutto, la poltrona in questione è destinata ad una persona con particolari esigenze tipo anziani o persone diversamente abili? Se la risposta è sì, allora in questo caso si può pensare di optare per una poltrona alzapersona o con una base munita di rotelle per facilitare gli spostamenti. Oppure, se si ha la necessità, si può scegliere anche una poltrona massaggiante. O ancora, puoi pure sceglierne una che si trasforma in letto. Se invece non si hanno particolari necessità allora la scelta dipenderà da altri fattori.

Le dimensioni sono un’altra cosa da considerare, infatti, noterete che le poltrone non sono tutte uguali, ovviamente variano sia per la lunghezza che per la profondità della seduta. In questo caso la scelta deve essere fatta in base alle proprie esigenze fisiche e di spazio.

Design delle poltrone.

Come abbiamo detto all’inizio di questo articolo, è anche importante che la poltrona si armonizzi con il resto dell’arredamento. Ovviamente, il design delle poltrone si differenzia per prima cosa in base alle diverse tipologie di schienali, braccioli e sedute. Lo stile può essere moderno, antico, vintage ecc. Quindi la scelta in questo caso è dettata dall’arredamento, dal gusto e anche dalle esigenze.

Rivestimento e colore delle poltrone.

Anche i rivestimenti sono svariati, l’assortimento prevede materiali che vanno da diversi tipi di tessuti sfoderabili e non (con colori e fantasie diverse), pelle ed ecopelle. Ma ve ne sono anche altri più moderni come ad esempio i materiali plastici e sintetici ecc.

Infine, è anche importante scegliere il colore del modello della poltrona che si vuole acquistare. Ovviamente il colore dipende anche dal rivestimento scelto, bisogna vedere quali sono disponibili.

Un’ultima cosa importante da dire è che bisogna sempre fare attenzione al fatto che tutti i materiali siano di alta qualità, in modo tale da acquistare un prodotto valido. Chiedete se la poltrona ha una garanzia, in genere è sempre così; se non ne ha una, optate per un’altra poltrona che abbia questa caratteristica.

CONDIVIDI